A ciascuno secondo le sue azioni

viacrucis2017dioscrucificado5

Dal libro del profeta Naum 2-3
Ecco sui monti i passi d’un messaggero
che annuncia la pace!
Celebra le tue feste, Giuda, sciogli i tuoi voti,
poiché il malvagio non passerà più su di te:
egli è del tutto annientato.
Infatti il Signore restaura il vanto di Giacobbe,
rinnova il vanto d’Israele,
anche se i briganti li hanno depredati
e saccheggiano i loro tralci.
Guai alla città sanguinaria,
piena di menzogne,
colma di rapine,
che non cessa di depredare!
Sìbilo di frusta, fracasso di ruote,
scalpitìo di cavalli, cigolìo di carri,
cavalieri incalzanti, lampeggiare di spade,
scintillare di lance, feriti in quantità,
cumuli di morti, cadaveri senza fine,
s’inciampa nei cadaveri.
«Ti getterò addosso immondizie,
ti svergognerò, ti esporrò al ludibrio.
Allora chiunque ti vedrà, fuggirà da te
e dirà: “Nìnive è distrutta! Chi la compiangerà?
Dove cercherò chi la consoli?”».

Dal Vangelo secondo Matteo 16,24-28
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà.
Infatti quale vantaggio avrà un uomo se guadagnerà il mondo intero, ma perderà la propria vita? O che cosa un uomo potrà dare in cambio della propria vita?
Perché il Figlio dell’uomo sta per venire nella gloria del Padre suo, con i suoi angeli, e allora renderà a ciascuno secondo le sue azioni. In verità io vi dico: vi sono alcuni tra i presenti che non moriranno, prima di aver visto venire il Figlio dell’uomo con il suo regno».

Quella che Gesù presenta è una legge della vita, senza trucchi e senza inganni: ognuno riceverà secondo le proprie azioni. Come dire che l’esito della nostra vita dipende solamente dalle nostre scelte.
Il profeta Naum ci mostra la scelleratezza di chi percorre la via della violenza, dell’ingiustizia e della depravazione: non raccoglie che morte e immondizia. E’ l’esito “naturale” di certe scelte di vita.

Chi sceglie di seguire Gesù deve decidere con chiarezza da cosa dipenda la salvezza della propria vita, perché ognuno ha il dovere di salvare la propria vita. Gesù ci propone di salvarla rinnegando noi stessi e seguendolo sulla via della croce che è la via del dono di sé per amore. Solo amando l’uomo può salvare la propria vita. Solo donandola non rischia di perderla inesorabilmente e di essere travolto dalla morte.

Questa è la vera e concreta scelta di fede che interpella ognuno di noi e dalla quale dipende concretamente la salvezza della nostra vita.

La proposta di Gesù può sembrare paradossale e assurda. Solamente se abbiamo scoperto che lui ci ama e ha cura di noi, e la motivazione del suo invito è il nostro vero bene, allora possiamo fidarci di lui e seguirlo per quella via che custodisce la nostra vita dalla dispersione.

Una buona notizia: abbiamo la possibilità di salvare la nostra vita donandoci e amando. Seguire Gesù sulla via della croce ci consente di evitare la dispersione della nostra vita e di essere travolti dalla morte.

Per pregare: Deuteronomio 32
Sì, vicino è il giorno della loro rovina
e il loro destino si affretta a venire.
Perché il Signore farà giustizia al suo popolo
e dei suoi servi avrà compassione.

Ora vedete che io, io lo sono
e nessun altro è dio accanto a me.
Sono io che do la morte e faccio vivere;
io percuoto e io guarisco.

Quando avrò affilato la folgore della mia spada
e la mia mano inizierà il giudizio,
farò vendetta dei miei avversari,
ripagherò i miei nemici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.