Benedetta tu

IMG_1188

Dal libro del profeta Sofonìa 3,14-17
Rallégrati, figlia di Sion, grida di gioia, Israele, esulta e acclama con tutto il cuore, figlia di Gerusalemme!
Il Signore ha revocato la tua condanna, ha disperso il tuo nemico.
Re d’Israele è il Signore in mezzo a te, tu non temerai più alcuna sventura.
In quel giorno si dirà a Gerusalemme: «Non temere, Sion, non lasciarti cadere le braccia! Il Signore, tuo Dio, in mezzo a te è un salvatore potente. Gioirà per te, ti rinnoverà con il suo amore, esulterà per te con grida di gioia».

Dal Vangelo secondo Luca 1,39-45
In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda. Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto».

La liturgia di oggi è tutta un invito alla gioia.
Il Signore interviene e coloro che lo accolgono nella fede sono benedetti.
Le parole di Elisabetta sciolgono il timore e la preoccupazione di Maria che, attraverso di lei, scopre la benedizione contenuta nella vocazione a cui il Signore l’ha chiamata.
Chi ci invita alla gioia svolge un ruolo di mediazione molto importante perché noi spesso siamo portati a concentrarci più sulla dimensione problematica della situazione in cui il Signore ci ha condotti.
Sofonia ed Elisabetta svolgono il vero compito del profeta che aiuta a guardare la realtà che stiamo vivendo con gli occhi stessi di Dio, riconoscendo il dono che il Signore ci concede.

Una buona notizia: il Signore è un salvatore potente e viene in mezzo a noi. Beati coloro che credono nell’adempimento delle parole del Signore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.