Siete luce del mondo

Dal libro dell’Èsodo (34,29-35) Quando Mosè scese dal monte Sinai – le due tavole della Testimonianza si trovavano nelle mani di Mosè mentre egli scendeva dal monte – non sapeva che la pelle del suo viso era diventata raggiante, poiché aveva conversato con il Signore. Ma Aronne e tutti gli Israeliti, vedendo che la pelle del […]

Faccia a faccia

Dal libro dell’Èsodo (33,7-11; 34,5-9.28) In quei giorni, Mosè prendeva la tenda e la piantava fuori dell’accampamento, a una certa distanza dall’accampamento, e l’aveva chiamata tenda del convegno; appunto a questa tenda del convegno, posta fuori dell’accampamento, si recava chiunque volesse consultare il Signore. Quando Mosè usciva per recarsi alla tenda, tutto il popolo si alzava […]

Abbiamo conosciuto l’Amore

Dalla prima lettera di san Giovanni apostolo (4,7-16) Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perché l’amore è da Dio: chiunque ama è stato generato da Dio e conosce Dio. Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore. In questo si è manifestato l’amore di Dio in noi: Dio ha mandato nel mondo […]

Preghiera

La prima lettura di oggi ci presenta l’intercessione di Abramo per la città di Sodoma. Lo abbiamo commentato pochi giorni fa’. Chi è interessato può andarlo a rileggere cliccando qui. Ho scelto di commentare il Vangelo di questa domenica. Dal Vangelo secondo Luca (11,1-13) Gesù si trovava in un luogo a pregare; quando ebbe finito, […]

Legame di sangue

Dal libro dell’Èsodo (24,3-8) In quei giorni, Mosè andò a riferire al popolo tutte le parole del Signore e tutte le norme. Tutto il popolo rispose a una sola voce dicendo: «Tutti i comandamenti che il Signore ha dato, noi li eseguiremo!».  Mosè scrisse tutte le parole del Signore. Si alzò di buon mattino ed […]

Il dono della Legge

Dal libro dell’Èsodo (20,1-17) In quei giorni, Dio pronunciò tutte queste parole: «Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dalla terra d’Egitto, dalla condizione servile: Non avrai altri dèi di fronte a me. Non ti farai idolo né immagine alcuna di quanto è lassù nel cielo, né di quanto è quaggiù […]

Credere per parlare

Dalla seconda lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi (4,7-15) Fratelli, noi abbiamo un tesoro in vasi di creta, affinché appaia che questa straordinaria potenza appartiene a Dio, e non viene da noi. In tutto, infatti, siamo tribolati, ma non schiacciati; siamo sconvolti, ma non disperati; perseguitati, ma non abbandonati; colpiti, ma non uccisi, portando […]