Il Padre vi ama

mano-di-dio

Dal Vangelo secondo Giovanni (16,23-28)
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «In verità, in verità io vi dico: se chiederete qualche cosa al Padre nel mio nome, egli ve la darà. Finora non avete chiesto nulla nel mio nome. Chiedete e otterrete, perché la vostra gioia sia piena. Queste cose ve le ho dette in modo velato, ma viene l’ora in cui non vi parlerò più in modo velato e apertamente vi parlerò del Padre. In quel giorno chiederete nel mio nome e non vi dico che pregherò il Padre per voi: il Padre stesso infatti vi ama, perché voi avete amato me e avete creduto che io sono uscito da Dio. Sono uscito dal Padre e sono venuto nel mondo; ora lascio di nuovo il mondo e vado al Padre».

La missione di Gesù si compie. Lui è venuto per rivelarci il volto del Padre e per insegnarci a vivere da figli.
La sintesi di questa rivelazione è in questo testo del Vangelo: il Padre stesso vi ama, perché voi avete amato me e avete creduto che io sono uscito da Dio! Riconoscendo in Gesù il Figlio inviato dal Padre ed avendo accolto la relazione di amicizia con lui, noi possiamo vivere nell’amore del Padre.
La conseguenze è che, da figli, possiamo chiedere al Padre tutto ciò di cui abbiamo bisogno, con confidenza e abbandono totale.
Questo testo così pregnante ci fa tornare alla mente tanti testi del Vangelo in cui Gesù, attraverso parabole ed immagini, ci aiuta a comprendere ed accogliere la stessa buona notizia: l’invito a confidare nella provvidenza riconoscendo la cura di Dio per i fiori del campo e gli uccelli del cielo (Cfr. Mt 7); la parabola del Padre misericordioso (Cfr. Lc 15); l’invito a pregare con confidenza e fiducia (Cfr. Lc 11).
Lo Spirito che Gesù ci invita ad invocare, è lo Spirito che ci rende figli e ci fa riconoscere e vivere in questo amore del Padre e del Figlio.

Dal Salmo 47
Popoli tutti, battete le mani!

Acclamate Dio con grida di gioia,
perché terribile è il Signore, l’Altissimo,
grande re su tutta la terra.

Perché Dio è re di tutta la terra,
cantate inni con arte.
Dio regna sulle genti,
Dio siede sul suo trono santo.

I capi dei popoli si sono raccolti
come popolo del Dio di Abramo.
Sì, a Dio appartengono i poteri della terra:
egli è eccelso.

Oggi è esattamente un anno che abbiamo iniziato questa bella impresa della condivisione del Vangelo quotidiano. Con l’aiuto di Dio sono riuscito a continuare questo impegno tutti i giorni (tranne una settimana in gennaio mentre ero in route con gli scout).
Grazie per i numerosi feedback che mi sono arrivati che mi hanno aiutato a correggere il tiro e a compiere un servizio un po’ più utile.
Avete visto che è davvero poca cosa!
Chiedo perdono se qualche volta la riflessione è stata povera: non tutti i giorni sono uguali e ho accettato di condividere anche la mia povertà di quel giorno, sperando solamente di non scandalizzare nessuno. Altre volte non sono riuscito ad essere semplice: chiedo scusa anche per questo.

Dopo la Pentecoste, è probabile che, in qualche periodo, abbandoni il commento al Vangelo per proporre una riflessione sulla prima lettura o sul salmo. Pur essendo il Vangelo una parola sempre viva e nuova, sento il pericolo di alcune ripetizioni che inevitabilmente si rischiano, soprattutto quando lo stesso testo del Vangelo torna in numerose occasioni.
Cercherò di lasciarmi guidare dallo Spirito di Dio e vedremo dove ci conduce.
Intanto grazie a tutti per la fiducia e il sostegno. Buona estate.

2 pensieri su “Il Padre vi ama

  1. Grazie Andrea x questo piccolo ma prezioso servizio! A volte un piccolo ritardo già me ne faceva avvertire la mancanza, altre volte riuscivo a leggerlo solo il giorno dopo…ma per me è ormai un appuntamento fisso!! Che lo Spirito ti accompagni ed ispiri sempre!

    Mi piace

  2. Grazie, mille volte grazie, la mia giornata è illuminata dalle parole del Vangelo e spronata a rivedermi ogni giorno dal commento che me le rende più vicine e comprensibili. Buona giornata don Andrea.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.