La misericordia come misura

misericordia

Dal Vangelo secondo Luca (6,36-38)
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:  «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e sarete perdonati. Date e vi sarà dato: una misura buona, pigiata, colma e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi in cambio».

Qualcuno potrebbe aver pensato che l’impegno principale della quaresima sarebbe stato quello di migliorare noi stessi, di diventare un po’ migliori rispetto ad un ideale di perfezione che ognuno di noi ha elaborato nel corso della sua storia o della sua formazione.
Sono invece diversi giorni che il Vangelo insiste sul perdono e sulla misericordia e il testo di oggi, in particolare, ci ricorda che la misura del dono di grazia ricevuto da Dio sarà corrispondente alla misericordia che avremo avuto noi per i fratelli.

La quaresima dunque, attraverso il digiuno, la preghiera, ma ancora di più attraverso l’elemosina e il perdono dei fratelli, è il tempo in cui dobbiamo allargare in noi stessi lo spazio per accogliere il dono che Dio è pronto a farci.

Dal Salmo 78
Non imputare a noi le colpe dei nostri antenati:
presto ci venga incontro la tua misericordia,
perché siamo così poveri!

Aiutaci, o Dio, nostra salvezza,
per la gloria del tuo nome;
liberaci e perdona i nostri peccati
a motivo del tuo nome.

Giunga fino a te il gemito dei prigionieri;
con la grandezza del tuo braccio
salva i condannati a morte.

E noi, tuo popolo e gregge del tuo pascolo,
ti renderemo grazie per sempre;
di generazione in generazione narreremo la tua lode.

Mosè - Dio salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.