Difficile, ma possibile

images (1)

Dal Vangelo secondo Marco (10,17-27)
In quel tempo, mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domandò: «Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?». Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo. Tu conosci i comandamenti: “Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, non frodare, onora tuo padre e tua madre”». Egli allora gli disse: «Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza». Allora Gesù fissò lo sguardo su di lui, lo amò e gli disse: «Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo; e vieni! Seguimi!». Ma a queste parole egli si fece scuro in volto e se ne andò rattristato; possedeva infatti molti beni.
Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: «Quanto è difficile, per quelli che possiedono ricchezze, entrare nel regno di Dio!». I discepoli erano sconcertati dalle sue parole; ma Gesù riprese e disse loro: «Figli, quanto è difficile entrare nel regno di Dio! È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio». Essi, ancora più stupiti, dicevano tra loro: «E chi può essere salvato?». Ma Gesù, guardandoli in faccia, disse: «Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Perché tutto è possibile a Dio».

Da un incontro che sembrava avere tutte le caratteristiche per giungere ad un esito positivo, una riflessione che ci coinvolge ormai alla vigilia del tempo quaresimale.
Quel tale che con foga si butta in ginocchio davanti a Gesù, aveva l’entusiasmo, il background giusto fin dalla giovinezza, … nulla pareva marcargli; eppure non è riuscito a compiere quel balzo che lo avrebbe portato a realizzare il suo desiderio di vita.
Gesù commenta questa difficoltà: la ricchezza è un impedimento quasi insuperabile. Perché? Mi sono ritornate in mente le parole dell’amico Marco Cangiotti nell’incontro svoltosi mercoledì scorso a Santarcangelo (se vuoi puoi leggere all’articolo dedicato); in fondo questo tale non è riuscito a superare il suo narcisismo e il suo perfezionismo, quello in cui confidava e che – alla fine – è risultato irrinunciabile; non è riuscito ad accogliere quella realtà nuova e creativa rappresentata da Gesù ed è rimasto radicato nella sua idea autosufficiente. Non cercava una novità, ma solo un perfezionamento di ciò che già aveva.

Gesù invece, che è Dio, è capace di realizzare una realtà nuova, superiore a qualsiasi nostra idea. Non ci propone solamente una rielaborazione migliore di ciò che già abbiamo, ma ci propone di accogliere la novità che lui è venuto a realizzare: quella dove si manifesta l’impossibile possibile solo a Dio.

Dal Salmo 86
Mostrami, Signore, la tua via,
perché nella tua verità io cammini;
tieni unito il mio cuore,
perché tema il tuo nome.

Ti loderò, Signore, mio Dio, con tutto il cuore
e darò gloria al tuo nome per sempre,
perché grande con me è la tua misericordia:
hai liberato la mia vita dal profondo degli inferi.

O Dio, gli arroganti contro di me sono insorti
e una banda di prepotenti insidia la mia vita,
non pongono te davanti ai loro occhi.

Ma tu, Signore, Dio misericordioso e pietoso,
lento all’ira e ricco di amore e di fedeltà,
volgiti a me e abbi pietà:
dona al tuo servo la tua forza,
salva il figlio della tua serva.

Dammi un segno di bontà;
vedano quelli che mi odiano e si vergognino,
perché tu, Signore, mi aiuti e mi consoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.