Spirito Santo, Figlio amato, Padre compiaciuto

battesimo

Dal Vangelo secondo Luca (3,15-16.21-22)
In quel tempo, poiché il popolo era in attesa e tutti, riguardo a Giovanni, si domandavano in cuor loro se non fosse lui il Cristo, Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali. Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco».
Ed ecco, mentre tutto il popolo veniva battezzato e Gesù, ricevuto anche lui il battesimo, stava in preghiera, il cielo si aprì e discese sopra di lui lo Spirito Santo in forma corporea, come una colomba, e venne una voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio, l’amato: in te ho posto il mio compiacimento».

Il Battesimo di Gesù al Giordano è una grande e molteplice epifania in cui si manifestano molti misteri della nostra salvezza.
Si manifesta Dio come Spirito Santo dono del cielo, Figlio di Dio amato e Padre compiaciuto. Nel Battesimo abbiamo tutta la Trinità santa partecipe di quanto sta accadendo: il Figlio di Dio che, in fila con i peccatori riceve il battesimo, viene per manifestare la sua prossimità all’uomo; lo Spirito che scende su di lui – in forma di colomba – e lo consacra Messia del suo popolo; il Padre che, come voce dal cielo, mostra il suo compiacimento nella scelta del Figlio che si si spoglia della sua divinità e assume la condizione di servo (Cfr. Fil 2).

Si manifesta Gesù come Messia il quale, nonostante gli annunci forti di Giovanni il Battista, non viene con la scure e il ventilabro (Cfr. Lc 3,9.17) per compiere la giustizia, ma si fa vicino ai peccatori per riconciliarli con il Padre. Si manifesta fin dal principio la via della misericordia, attraverso cui Dio ha scelto di salvare il mondo.

Si manifesta anche la figura del discepolo che non si sostituisce al maestro, che con umiltà sa fare spazio a colui che – solo – può battezzare in spirito santo e fuoco.

Il Battesimo al Giordano è la seconda grande epifania che celebriamo nel tempo di Natale. Nella prima Gesù si manifestava Salvatore di tutte le genti della terra rappresentate dai Magi. In questa Gesù si manifesta come Salvatore dei peccatori che, attraverso di lui, hanno una via per ritornare alla comunione con il padre.

Salmo 72
O Dio, affida al re il tuo diritto,
al figlio di re la tua giustizia;
egli giudichi il tuo popolo secondo giustizia
e i tuoi poveri secondo il diritto.

Le montagne portino pace al popolo
e le colline giustizia.
Ai poveri del popolo renda giustizia,
salvi i figli del misero
e abbatta l’oppressore.

Ti faccia durare quanto il sole,
come la luna, di generazione in generazione.
Scenda come pioggia sull’erba,
come acqua che irrora la terra.
Nei suoi giorni fiorisca il giusto
e abbondi la pace,
finché non si spenga la luna.
E dòmini da mare a mare,
dal fiume sino ai confini della terra.

A lui si pieghino le tribù del deserto,
mordano la polvere i suoi nemici.
I re di Tarsis e delle isole portino tributi,
i re di Saba e di Seba offrano doni.
Tutti i re si prostrino a lui,
lo servano tutte le genti.

Perché egli libererà il misero che invoca
e il povero che non trova aiuto.
Abbia pietà del debole e del misero
e salvi la vita dei miseri.
Li riscatti dalla violenza e dal sopruso,
sia prezioso ai suoi occhi il loro sangue.

Viva e gli sia dato oro di Arabia,
si preghi sempre per lui,
sia benedetto ogni giorno.

Abbondi il frumento nel paese,
ondeggi sulle cime dei monti;
il suo frutto fiorisca come il Libano,
la sua messe come l’erba dei campi.
Il suo nome duri in eterno,
davanti al sole germogli il suo nome.
In lui siano benedette tutte le stirpi della terra
e tutte le genti lo dicano beato.

Benedetto il Signore, Dio d’Israele:
egli solo compie meraviglie.
E benedetto il suo nome glorioso per sempre:
della sua gloria sia piena tutta la terra.
Amen, amen.

Preghiamo per:
– Tutti i battezzati: siano figli e figlie in cui Dio pone il suo compiacimento.
– Tutti i cristiani: riscoprano il valore del loro battesimo.
– I catecumeni: siano accompagnati a ricevere il battesimo con gioia e verità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.