Parentele

madre sorella.jpg 2

Dal Vangelo secondo Matteo (12,46-50)
In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli. Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti».  Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».

Ci sentiamo fratelli e sorelle di Gesù? Si tratta di un livello di relazione molto impegnativo, non dato dal caso o dalla genetica, ma dalla scelta di affidarsi alla volontà del Padre che è nei cieli.

Che cosa rende Maria di Nazareth, Madre di Dio? La sua fede.
Che cosa rende Giuseppe di Nazareth padre di Gesù? La sua fede e la sua giustizia.
Che cosa rende noi fratelli e sorelle di Gesù? Solo la nostra fede vissuta e rinnovata nella nostra conversione quotidiana.

Gesù, probabilmente, approfitta dell’occasione che gli viene offerta non per denigrare i suoi parenti, tanto meno sua madre, ma per richiamare il fatto che la relazione che lui desidera stabilire con noi è stringente e vincolante: come e più di una relazione di sangue.

Salmo 133
Ecco, com’è bello e com’è dolce
che i fratelli vivano insieme!

È come olio prezioso versato sul capo,
che scende sulla barba, la barba di Aronne,
che scende sull’orlo della sua veste.

È come la rugiada dell’Ermon,
che scende sui monti di Sion.
Perché là il Signore manda la benedizione,
la vita per sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...