La “chiamata” della conversione

5_01-169_2842876_308447

Lc 5,27-32

La quaresima è come una grande e nuova chiamata che interpella tutti i battezzati.
Noi che già abbiamo seguito Gesù, che abbiamo sentito la sua prima chiamata e lo abbiamo accolto come il Signore della nostra vita, ci scopriamo bisognosi di conversione e di perdono.

La conversione non è il frutto di un processo autonomo, per cui uno capisce delle cose e le mette in pratica, ma è una relazione, uno scambio di sguardi, una voce che ti interpella e ti ri-chiama (in tutti i sensi) a rimetterti in cammino, a riascoltare quella voce che ti indica la via, a lasciare tutto quanto ti ha appesantito nel frattempo…

Ieri ho letto un bel testo di Giovanni Carpazio che, scrivendo ai monaci dell’India, commentava questa lettura della vocazione di Matteo: Il Signore ti dice come a Matteo “Seguimi!”. Tu dunque, seguendo prontamente il tuo desideratissimo Signore, se lungo la via della vita inciampi con il tuo piede nella pietra della passione, e cadi inaspettatamente in peccato, oppure trovandoti in luoghi fangosi, involontariamente scivoli e cadi, per quante volte tu possa cadere e farti del male, altrettante rialzati con prontezza, segui il tuo signore fino a raggiungerlo… (In Nuove letture dei giorni, Monastero di Bose, p. 88)

Anche questo frate francescano, vissuto nel XV secolo, pone la possibilità di ogni conversione nella chiamata e nella sequela. Come nel digiuno ci può essere il rischio del narcisismo, così nella conversione autoreferenziale esiste il rischio della ricerca di un perfezionismo che nulla ha di evangelico e cristiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...