Il Padre e il Figlio

Gv 5,17-30 Gesù ci introduce con decisione e delicatezza nel suo rapporto con il Padre e ci mostra il legame forte che li lega. Chi vuol comprendere Gesù, il Figlio di Dio, chi lo vuole conoscere veramente, deve lasciarsi introdurre in questo intimo e forte legame con il Padre. Per Gesù l’essere Figlio è un […]

Vuoi guarire?

Gv 5,1-16 Ad un uomo che da trentotto anni è malato sembra stupido domandare se vuole guarire. Eppure quell’uomo risponde in modo confuso; cerca un alibi; attribuisce la responsabilità del suo stato alle circostanze, alla mancanza di aiuto… Gesù rompe gli indugi: “Vuoi guarire? Alzati!” Penso a me. Alle mie paralisi. Ai blocchi che mi impediscono […]

Di’ soltanto una parola

Gv 4,43-54 La prova della nostra fede avviene quando abbiamo solo una parola su cui poggiare le nostre speranze e le nostre scelte. Nessun segno, nessuna conferma, nessun test … solo una parola detta da Colui che riconosciamo come il Signore. Il funzionario di Cana se la fa bastare e si mette in cammino, così come […]

Ascolta Israele!

Mc 12,28-34 Il primo e il più grande dei comandamenti è “Ascolta, Israele!”, ed è il comandamento su cui facciamo più fatica. Ma è solo dall’ascolto del Signore che noi possiamo capire come amarlo con tutto il cuore, con tutta l’anima, con tutta la mente e con tutte le forze; e come amare il prossimo […]

Divisione e dispersione

Lc 11,14-23 Gesù scaccia un demonio muto, ma, subito dopo, coloro che sono intorno a lui dicono parole demoniache (diaboliche). Il diavolo – anche etimologicamente – è colui che divide, che porta divisione. Quelle parole pronunciate con leggerezza e quasi en passant, rappresentano un’accusa terribile che mira a creare divisione  tra Gesù e coloro che lo […]

Un legge da compiere

Mt 5,17-19 Ci sono dei cliché che sono stati attaccati a Gesù che risultano totalmente arbitrari per chi legge il Vangelo. L’etichetta di rivoluzionario, anarchico, anti-istituzionale… sono tutte categorie di tipo socio-politico che Gesù non ha mai accolto. A quanto pare la questione non è stata sollevata alla fine degli anni ’60 in piena rivoluzione giovanile, ma […]

Chiede, ma per donare

Gv 4,5-42 «Dammi da bere» (Gv 4,7). “Gesù, sapendo che ormai tutto era compiuto, affinché si compisse la Scrittura, disse: «Ho sete»” (Gv 19,28). C’è un mistero (non un enigma) in questa sete di Gesù che abbraccia quasi tutto il Vangelo di Giovanni e che oggi ci viene proposto in questo dialogo con la Samaritana. […]

Rivestito del perdono

Lc 15,1-3.11-32 E’ molto difficile commentare una parabola così conosciuta senza correre il rischio di ripetere cose scontate. Per questo  mi fermerò solo su un aspetto che da un po’ di giorni mi colpisce molto. Il figlio che fa ritorno alla casa del Padre arriva parecchio malconcio e seminudo. Il primo gesto di accoglienza che […]

La pietra scartata

Mt 21,33-43.45 In questa parabola è tutto sbagliato! Non c’è una logica oggettiva. La violenza è giustificata su basi inesistenti e su pretese assolutamente fuori legge e fuori luogo. La legge della mezzadria, in vigore anche in Italia fino al 1978, prevedeva che il padrone di un terreno ricevesse parte del raccolto secondo criteri stabiliti. Il rifiutarsi […]

Conversione postuma

Lc 16,19-31 Questa parabola rispecchia in modo molto lineare la logica del contrappasso: chi ha sofferto è consolato; chi ha fatto soffrire ora soffre. Fin qui siamo quasi tutti d’accordo. E’ una storia a lieto fine, come le favole di Andersen, dove lo svantaggiato riesce a riscattarsi e ad avere il sospirato compenso. Il problema […]