Dio ha visitato il suo popolo

benedictus1

Lc 1,67-79

Il canto di Zaccaria sgorga come una sorgente zampillante – quasi un geyser –  dalla lingua di quest’uomo che, per nove mesi, era rimasto in silenzio.
Il tema dominante è la salvezza e il protagonista del canto è il salvatore inviato da Dio, perché Zaccaria intravede nella nascita di Giovani, suo figlio, l’inizio di un tempo nuovo in cui Dio è venuto per salvare il suo popolo.
A differenza del Magnificat il canto di Zaccaria non presenta un capovolgimento della realtà, ma contempla il compimento delle promesse di Dio, del giuramento fatto ad Abramo.
La salvezza per Zaccaria è prima di tutto la liberazione dai nemici e dagli avversari, quelli che affliggono il giusto, come testimoniano molte volte i salmi (Cfr sal 35,1) … ma non è una liberazione fine a se stessa. L’obiettivo dell’essere liberi è quello di servire Dio in santità e giustizia.
Si rinnova il prodigio dell’Esodo, quando Mosè chiedeva al Faraone di poter andare nel deserto per rendere culto a Dio e servirlo (Es 5,1-3) … anche ora la salvezza di Dio si manifesta come una possibilità di servire Dio.

Questa salvezza giunge come un sole che illumina chi sta nelle tenebre e nell’ombra di morte., come aveva annunciato il profeta Isaia: “Il popolo che camminava nelle tenebre
ha visto una grande luce; su coloro che abitavano in terra tenebrosa una luce rifulse“. (Is 9,1)

Nella nascita di Giovanni, il dono di Dio, Zaccaria riesce a vedere quanto il Signore sta per compiere… Anche noi ormai dovremmo essere pronti per contemplare quanto il Signore compirà con il suo Natale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...