Giovanni il Battista

pinturicchio_z03

Mt 17,10-13

Giovanni Battista è Elia, colui che deve venire a preparare la venuta del Messia, ma il dramma è che non è stato riconosciuto come tale e hanno fatto di lui quello che hanno voluto.
Il dramma si ripeterà con Gesù: “10Era nel mondo e il mondo è stato fatto per mezzo di lui;
eppure il mondo non lo ha riconosciuto. 11Venne fra i suoi, e i suoi non lo hanno accolto” (Gv 1,10-11). E’ il dramma della libertà dell’uomo che non riconosce e non accoglie  ciò che Dio compie a suo favore.
La non accoglienza a volte si manifesta semplicemente come indifferenza, ma spesso accade che sia durissima opposizione, fino all’effusione del sangue. Così è stato per Giovanni Battista e per Gesù, così è stato per i tanti e le tante martiri della storia della Chiesa; così è stato per tanti uomini e donne giusti che, nel tentativo di mostrare una strada di verità e di sapienza, sono stati rigettati, perseguitati, torturati e, a volte, uccisi. Coloro che non accolgono la proposta del Signore si ribellano duramente fino a compiere omicidi efferati preceduti da internamenti e torture. Così è accaduto, nella storia recente, in Albania, in Romania, … così accade in Sudan, in Pakistan, in India…

La buona notizia è che Dio non ci lascia senza risorse per comprendere quale sia la strada su cui desidera condurci… sta a noi riconoscerla ed accoglierla come tale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...