Tutto

3-0-paolo-uccello-presentazione-della-vergine

Lc 21,1-4

Il Vangelo proposto in questa festa della presentazione al Tempio della Vergine Maria sembrerebbe assolutamente sfasato. Qui una vergine, lì una vedova; qui una ragazza che entra al tempio “per la formazione”, lì una donna che getta delle monete, suscitando l’ammirazione di Gesù… qual è il legame?

Io ritrovo il legame nella parola TUTTO. Sia la vedova che la Vergine Maria in questo mistero della sua presentazione al tempio, inscrivono la loro vita nella relazione con Dio sotto la cifra del “tutto”. Non ci sono in esse parzialità di prospettiva: tutto viene messo in gioco da queste due donne, la loro stessa vita.

Noi uomini e donne dei compromessi sistemici e “cerchiobottisti” per necessità di sopravvivenza, chiediamo al Signore di sperimentare in questa giornata la logica del tutto, perché non ci sia nulla nella nostra vita, neanche il più “spicciolo” degli aspetti che rimanga fuori dall’offerta a Dio.

Utili, come sempre, le parole di Paolo nella lettera ai Romani:
1 Vi esorto dunque, fratelli, per la misericordia di Dio, a offrire i vostri corpi come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio; è questo il vostro culto spirituale. 2Non conformatevi a questo mondo, ma lasciatevi trasformare rinnovando il vostro modo di pensare, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto. (Rom 12,1-2)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...