Figli di Dio

figli-di-dio

Lc 20,27-40

Figli della risurrezione. Figli di Dio

Questa espressione noi spesso la usiamo in modo generico: “siamo tutti figli di Dio”, diciamo! Ora, l’espressione non è proprio corretta. Che siamo tutti creature di Dio, amati da Do, questo è fuori dubbio; ma per essere figli di Dio occorre essere passati attraverso la acque del battesimo che ci hanno resi partecipi della risurrezione e, quindi, figli di Dio.

Essere figli di Dio è un dono che Dio concede ad alcuni per poterlo dare a tutti. Coloro che hanno ricevuto questo dono sono responsabili, di fronte a Dio  e di fronte a tutti gli uomini, di allargare questa fraternità, di coinvolgere altri uomini e donne ad accogliere il dono di grazia che Dio effonde nei cuori.

Essere figli di Dio non è uno status sociale, ma è il frutto della presenza dello Spirito di Dio in noi, come ci ricorda san Paolo nella lettera ai Romani:

15E voi non avete ricevuto uno spirito da schiavi per ricadere nella paura, ma avete ricevuto lo Spirito che rende figli adottivi, per mezzo del quale gridiamo: «Abbà! Padre!».16Lo Spirito stesso, insieme al nostro spirito, attesta che siamo figli di Dio. Rom 8,15-16

Essere figli di Dio significa essere stati rigenerati ad una vita nuova, quella che è propria della risurrezione, con la quale Gesù Cristo nostro Signore ha salvato la nostra vita dalla ineluttabilità della morte e del nulla che la accompagna.
Essere figli di Dio significa essere diventati partecipi della creazione nuova, quella che ha sfondato il limite temporale del settimo giorno, il giorno del riposo, esperienza di anticipazione della morte, per partecipare con Gesù all’ottavo giorno, il tempo nuovo della risurrezione e della nuova creazione.

A quanti però lo hanno accolto ha dato potere di diventare figli di Dio: a quelli che credono nel suo nome, …” Gv 1,12
Essere figli di Dio comporta anche una responsabilità nel custodire il dono che ci è stato consegnato; tale responsabilità è legata alla vita illuminata dalla fede.
E’ nella fiducia in Dio Padre che noi viviamo il nostro essere figli di Dio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...