Tra urgenza e pazienza

Lc 13,1-9 Il richiamo di Gesù alla conversione si fa urgente… La nostra indole ci porta a rimandare continuamente ciò che troviamo scomodo e difficile anche quando ne riconosciamo la necessità: una dieta più sana, una visita medica o dal dentista, la visita di una persona che non ci è tanto simpatica, l’adempimento di un obbligo […]

Segni dei tempi

Lc 12,54-59 Per la riflessione su questo brano di vangelo, rimando ad una discorso molto bello fatto da Paolo VI il 16 aprile 1969 durante l’udienza generale. Mi sembra un contributo importante e moderno, nonostante i 47 anni di età e il linguaggio non proprio attuale per le nostre orecchie; ma vale la fatica della […]

Non è uguale

Lc 12,39-48 Il Figlio dell’uomo viene, e viene per rendere giustizia, cominciando dai suoi servi. Essi sono giudicati sulla cura che hanno avuto delle persone che erano state loro affidate e sulla vigilanza, sulla capacità di andare incontro al Signore quando arriva e bussa. Questa venuta ha un po’ il sapore di una resa dei conti, […]

La messe è abbondante

Lc 10,1-9 In questo testo c’è una buona notizia da accogliere e una da portare. La buona notizia da accogliere è che la messe è abbondante. Al nostro umore un po’ depresso sembrerebbe di doversi soffermare maggiormente sulla constatazione che gli operai sono pochi; ma l’elemento prevalente della parola di Gesù si riferisce all’abbondanza della messe […]

Cupidigia

Lc 12,13-21 Cito un testo che mi è piaciuto molto e che faccio mio…. Nella lista dei vizi, cupidigia appare come contrassegno di una vita priva della conoscenza di Dio (Cf. Rom 1,29; 1Cor 6,10s), senza fede e ubbidienza (1Cor 5,10s; Ef 5,3). Là dove è spezzato il legame che unisce la creatura con il suo […]

Troverà ancora fede?

Lc 18,1-8 La domanda di Gesù che chiude il Vangelo di oggi è un po’ strana. Cosa c’entra con la parabola del giudice e della vedova? Credo che, invece, sia una bella provocazione che il Signore ci rivolge chiedendoci: ma tu in chi poni la tua fiducia? Chi è il Dio che preghi? E’ come […]

Rinnegamenti

Lc 12,8-12 Il termine rinnegamento ci rimanda immediatamente a Giuda e a Pietro. Quei racconti sono fissati nella nostra memoria. Ma cosa significa rinnegare il Signore? Questo termina rimanda ad una relazione che viene recisa; in questo caso la relazione con il Signore. Se discepoli sono coloro che hanno accolto la proposta di seguire Gesù, il […]