Corrispondenza

Lc 10,13-16
Se a Tiro e a Sidone fossero stati realizzati i segni che sono stati posti a Corazin, Betsaida e Cafarnao, da tempo si sarebbero convertiti. Ecco la provocazione per noi in questo giorno.

Qual è la corrispondenza che noi poniamo di fronte alla grazia di Dio che si manifesta per noi ogni giorno? Cosa accade in noi a fronte di tanti sacramenti ricevuti, di tanta parola di Dio ascoltata, di tante testimonianze ricevute, di tanti incontri, riunioni, espressioni di buone intenzioni… di santi che hanno attraversato il nostro cammino? Come corrispondiamo a questa tanta azione di Dio in noi?

Il Signore ci chiede conto del frutto che portiamo a fronte della sua azione in noi. Perché Cristo sia formato in noi. Cosa aspettiamo a convertirci? Cosa ci manca perché, come i santi, possiamo vivere pienamente il Vangelo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...