Un Dio giusto e buono

vangogh_vignesrouges

Mt 20,1-17

Una domanda aleggiava sul testo del Vangelo da ieri… “ma noi cosa avremo in cambio?” Gesù risponde ai discepoli con una parabola, quelle dei lavoratori della vigna coinvolti in ore diverse. Gesù deve fare i conti con l’accusa inespressa dei discepoli di essere stati truffati. Noi che ci siamo fidati di te, che abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito, noi cosa avremo in cambio?
E’ una domanda tipica di un’età matura, quella dove (spesso) gli ideali non bastano più a sostenere le motivazioni di una scelta e si comincia a fare i conti con le conseguenze delle proprie scelte. Ma noi ci siamo sbagliati? Siamo stati degli ingenui? Cosa avremo in cambio di quella scelta fatta in giovinezza?

La parabola ci presenta un padrone di casa che continuamente esce per coinvolgere nuovi soggetti in questa impresa. La prima risposta che Gesù da a coloro che lo hanno seguito è: non siete soli, altri vi hanno seguito in questa impresa. Non siete i soli ad aver accolto la mia proposta, ade aver creduto nella mia parola. Non crediate di essere gli unici.

Poi la parabola ci presenta un Signore giusto e buono. Giusto perché mantiene la parola data fin dal mattino all’alba; buono perché sa usare i suoi beni per dare a ciascuno secondo il suo bisogno. Gesù sembra allontanare dal nostro cuore la paura di essere stati truffati da Dio: avrai quanto ti spetta, non temere! In più Gesù allarga il nostro cuore aiutandoci a contemplare la bontà di Dio, che è capace di superare la logica della giustizia retributiva per quella giustizia superiore su cui il Vangelo di Matteo insiste sempre (Mt 5,17-20).

L’unico grande pericolo da cui ci dobbiamo guardare è quello dell’invidia (l’occhio malvagio), che ci porta a considerare il Signore come ingiusto e a confondere la sua bontà e misericordia come un torto compiuto nei nostri confronti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...